pà.

dad

tutto bene. o come dicevi tu, prima dei miei esami all’uni, “comunque vada sarà un successo”. successo. cosa mi è successo? tante cose pà. poi penso che tu le veda meglio di tutti. da una prospettiva alta, distaccata, diacronica e sincronica allo stesso tempo. da lì penso che tutto sembri una enorme scacchiera. senti una cosa…in confidenza proprio…ma chi li muove gli scacchi? magari ora non puoi rispondere. fammi sapere però appena ti liberi. perché vorrei farci due chiacchiere con lui. per dirgli che a volte sbaglia o non conosce le regole del gioco. io poi. lo sai. sono un atleta. e gioco sportivo. non gradisco aiuti dagli arbitri, no al doping, no a facili espedienti. vinco solo se lo merito. cmq a parte tutti quelli che magari ti pensano, ti invocano, ti cercano…m tu come stai? tutto ok spero. credo. io nn sopporto più un sacco di gente. e nn faccio fatica doppia a fare finta di sopportarli. la maschera qualche mese fa, un po’ di lune fa, l’ho buttata. è finito lo show, ne è cominciato un altro. il mio. one man show. ti scriverò spesso. magari ti intitolo una rubrica…così. magari terapeuticamente serve anche a me. e non me ne frega di chi leggerà e di cosa dirà, dei commenti e di tutte le cose. perché i commenti restano tali. e le storie e quello che uno ha vissuto dentro resta anch’esso tale. e io ti porto dentro da sempre. grazie comunque per tutta la forza. le spalle sono larghissime. reggo l’urto. ora ti lascio. tanto ti sento. non ti lascio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...